venerdì 7 febbraio 2014

UN VIOLENTO VENTO CALDO


Ghibli è il nome di questo vento e Maserati ha pensato di rendergli onore nominado cosi una delle sue supercar, parallelismo in velocità e potenza. Il primo modello Ghibli costruito dalla casa del tridente naque nel 1967 e da allora una serie di modelli si sono succeduti sotto lo stesso nome fino ad ad arrivare all'attuale versione. Con un design tutto aggiornato e nuove motorizzazioni a 6 cilindri, la nuova Maserati Ghibli è stata presentata nell'aprile del 2013 al salone dell'automobile di Shangai.



Linee mozzafiato contraddistingunono questa berlina di lusso dalla concorrenza. Gli occhi di questa Ghibli aggrediscono la strada e ne anticipano il carattere importante.


Due sono le motorizzazioni di questa belva. Una benzina e, per la prima volta su una Maserati, una diesel entrambe di 3000 cc con potenze diverse. Per quanto riguarda il motore a benzina biturbo a iniezione diretta la potenza varia dai 330 cv per la versione standard ai 410 cv della versione "S". La motorizzazione Diesel turbo è leggermente piu docile con potenze  che variano da 250 cv a 275 cv ma pur sempre molto scattanti. Inoltre è disponibile la versione S Q4 (quattro ruote motrici) che ha riscosso molto successo sopratutto negli Stati Uniti d'America.


Nei suoi interni, da vera supercar di lusso qual' è, primeggia la pelle disponibile in diverse varianti di colore e particolari puramente sportivi e di gran classe.

  
Maserati è da sempre sinonimo di classe, prestigio e sportività! La Ghibli racchiude tutto questo come un violento vento caldo!



TVR002


  

2 commenti:

  1. Ghibli, un nome mitico per la Maserati, ero adolescente quando uscì il primo modello, ne rimasi "cotto" come fosse stata la prima ragazza.

    RispondiElimina
  2. Capisco! Auto di questo genere affascinano al primo sguardo!

    RispondiElimina