lunedì 31 agosto 2015

AUTO AVIO COSTRUZIONI 815


Parlare di certe automobili spesso è emozionante. Specialmente quando si parla di auto che sono nate nella terra dei motori: Modena. Auto Avio Costruzioni non era altro che una casa automobistica fondata il primo settembre 1939 da Enzo Ferrari prima del prestigioso marchio Ferrari.
Il modello 815 (8 cilindri, 1.5 cm³) ha sempre suscitato in me un certo fascino, forse perchè in qualche modo l'ho sempre associata alla prima automobile Ferrari.


La Carrozzeria Touring di Milano realizzò le linee di questo capolavoro automobilistico. Fiat fu la scelta adottata da Enzo Ferrari assieme ai suoi collaboratori Alberto Massimino e Vittorio Bellentani per dare sia un telaio sia un motore a questa auto. Questa 8 cilindri da 1500 cm³ sprigionava una potenza massima di  ben 72 cavalli motore nel 1939, sfiorando i 170 Km/h.



Solo due furono gli esemplari prodotti, gli stessi che furono impiegati al Gran Premio di Brescia del 1940 (XIII edizione della Mille Miglia). Le coppie dei piloti erano Lotario Rangoni Machiavelli - Enrico Nardi e Alberto Ascari - Giuseppe Minozzi. Purtroppo i cedimenti di natura meccanica furono la causa che misero fine ad un promettente debutto.


Dei due unici esemplari costruiti ne rimane uno solo, nella collezione privata di Mario Righini, a Panzano in Castelfranco Emilia.

TVR002

Nessun commento:

Posta un commento